La qualità di leggi e regolamenti: problemi di istrutturia, di fattibilità, di impatto e di semplificazione

29 aprile, 2014 Nessun commento


Università degli studi di Firenze Facoltà di Giurisprudenza


Corso di perfezionamento e specializzazione in:
La qualità di leggi e regolamenti: problemi di istrutturia, di fattibilità, di impatto e di semplificazione

Anno Accademico 2009/2010

Direzione del corso:
Massimo Carli – Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Firenze
Marta Picchi – ricercatrice di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Firenze
Con il patrociniodell’Ordine degli Avvocati di Firenze
Con la collaborazione
Seminario di studi e ricerche parlamentari “Silvano Tosi”
Fondazione per la formazione forense dell’Ordine degli Avvocati di Firenze
Segreteria amministrativa e ufficio di riferimento per l’invio delle domande:
Presidenza della Facoltà di Giurisprudenza

Primo modulo
Lezione del 22 gennaio 2010
Comitato per la legislazione – Struttura funzioni e attività (dr. Valerio Di Porto)
Disegno di legge su organizzazione università (dr. Ravenna)
Calendario aula 13-21 gennaio 2010 (dr. Ravenna)
Odg 1° Commissione del Senato (dr. Ravenna)
Criteri redazione testi normativi (dr. Ravenna)
Regole e raccomandazioni per la formulazione tecnica dei testi legislativi (dr. Ravenna)

Lezione del 29 gennaio 2010
Le regole sulla qualità della regolazione e la loro effettività al Parlamento europeo (dr. Lorenzo Mannelli)

Lezione del 5 febbraio 2010
Regolamento interno dell’Assemblealegislativa regionale

Lezione del 12 febbraio 2010
Legge 28 novembre 2005, n. 246 “Semplificazione e riassetto normativo per l’anno 2005”
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 280 del 1° dicembre 2005
Legge 6 agosto 2008, n. 133 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 195 del 21 agosto 2008 – Suppl. Ordinario n. 196
Legge 18 febbraio 2009, n. 9 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 dicembre 2008, n. 200, recante misure urgenti in materia di semplificazione normativa”
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2009 – Supplemento ordinario n. 25
Legge 4 marzo 2009, n. 15 “Delega al Governo finalizzata all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e alla efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni nonché disposizioni integrative delle funzioni attribuite al Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro e alla Corte dei conti”
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 53 del 5 marzo 2009
Legge 18 giugno 2009, n. 69 “Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile”
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 140 del 19 giugno 2009 – Supplemento ordinario n. 95

secondo modulo
Lezione del 26 febbraio 2010
Dalla parte delle autonomie: il faticoso avvio del titolo quinto revisionato – Prof. E. Balboni
La pubblica amministrazione, oggi – Prof. F. Merloni

Lezione del 5 marzo 2010
Un manuale per la redazione degli atti amministrativi degli enti locali – Dr. R. Libertini
Standard linguistici e strumenti informatici per la redazione di atti amministrativi – Dr. F. Romano
Il progetto PACTO per la redazione di atti amministrativi – Dr. P. Mercatali

Lezione del 12 marzo 2010
Le regole per la buona redazione degli atti amministrativi, compresi i regolamenti – Prof. M. Picchi

Lezione del 19 marzo 2010
Il dovere della chiarezza – relatore Dr. D. Fortis
Il linguaggio amministrativo italiano – relatore Dr. D. Fortis
La redazione degli atti amministrativi – aspetti linguistico-comunicativi – relatore Dr. D. Fortis

Lezione del 23 aprile 2010
La quantificazione e la copertura degli oneri finanziari come problema di tecnica legislativa e vincolo procedurale di fattibilità – relatoreDr. I. Scotti
La procedura di copertura fra decisione politica e valutazione tecnica: i mezzi di copertura – Esercitazione – Dr I. Scotti

Lezione del 7 maggio 2010
Finanza pubblica e disciplina europea di bilancio – D.ssa I. Bonacci
Esercitazione su “I vincoli comunitari alla copertura finanziaria: divieto di disavanzi e patto di stabilità e crescita”-D.ssa I. Bonacci
I vincoli comunitari alla copertura finanziaria: divieto di disavanzi e patto di stabilità e crescita – D.ssa i. Bonacci

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare.